Cos'è il kombucha?

Il kombucha (o la kombucha, non c'è grande accordo sul genere del termine) è una bevanda fermentata analcolica a base di tè, acidula, effervescente e ricca di componenti salutari per l'organismo.

È prodotta con solo ingredienti naturali (perlomeno questo è il caso di Revolucha): tè verde, tè nero, poco zucchero per far sì che fermenti e frutta, spezie o erbe a seconda dell'aromatizzazione.

Ha origini antiche, leggenda vuole che l'imperatore cinese Qin Shi Huang lo bevesse già intorno al 200 a.C., e lo chiamasse "elisir di lunga vita".
Difficilmente questa storia verrà mai confermata, ma è comunque ragionevole pensare che il kombucha nacque proprio tra Cina e Corea, dove si scoprì e diffuse il tè nel periodo della dinastia Tang (618 - 907 d.C).

Da quel momento in poi, fino al 19° secolo, non si sente parlare granché di kombucha, sebbene si dica che i soldati di Gengis Khan e i samurai giapponesi lo portassero in battaglia, per aumentare la propria energia e resistenza.

Tra la fine del 19° secolo e gli inizi del 20°, l'uomo inizia a viaggiare maggiormente, complici anche le grandi guerre, e il kombucha inizia a diffondersi dalla sua terra d'origine. Arriva in Russia, portato dai soldati di ritorno dalla guerra Russo-Giapponese (1904-1905), viene studiato in Germania e Polonia e sbarca addirittura in Italia, probabilmente sempre grazie a soldati di ritorno dalla II Guerra Mondiale.
Nel 1955 Renato Carosone, uno dei maggiori interpreti della canzone napoletana e della musica leggera del tempo, gli dedica addirittura una canzone, 'Stu Fungu Cinese.

Il kombucha continua quindi lentamente a diffondersi finché, tra gli anni '90 del Novecento e l'inizio del nuovo Millennio, trova definitivamente il successo commerciale negli Stati Uniti, grazie a GT Dave, pioniere del settore.

Da quel momento diversi lo imitano, prima in California, poi in tutti gli Stati Uniti e infine nel resto del mondo. Ad oggi il mercato globale del kombucha vale circa 800 milioni di dollari e cresce a doppia cifra ogni anno.
Alcuni paesi dove sta avendo particolarmente successo sono Regno Unito, Brasile, Germania e Spagna, con molti altri a seguire.
È un prodotto apprezzato come bevanda analcolica con carattere, originale, salutare e benefica, da bere in ogni momento del giorno o come alternativa agli alcolici.

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione